martedì 5 agosto 2014

Per te





Che dire... una creazione che credo che parli da sola. Sarà per il mio legame affettivo ma oltre che bella risulta essere anche versatile e fruibile in più occasioni. 
Mia madre era davvero brava a lavorare i filati e questa lavorazione era la sua specialità. Ha realizzato ben quattro coperte matrimoniali (una per ciascuna delle sue nipotine) lavorando in questo modo pezzoline su pezzoline. Solo durante l'inverno si dedicava ai lavori a maglia e per anni non fece altro che adoperarsi per queste quattro coperte. Quando ultimava il suo lavoro accuratamente lo riponeva in un sacchetto e su un bigliettino scriveva 

"Per te,
con affetto nonna"

Di poche parole, semplice, umile e coinciso. Una coperta e un biglietto che parlavano di lei.
Questa creazione in foto diciamo che potrebbe tranquillamente passare per una copertina da culla o carrozzino, viste le sue dimensioni... o semplicemento come centrotavola a tutto tondo, in quanto non necessita di altri complementi d'arredo. Da solo riempie gli occhi, evitando di risultare ridondante.
Una creazione che mi ricorda mia madre, una creazione che mi inorgoglisce. 

Spero vi piaccia :)



Nessun commento:

Posta un commento