Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2014

Per un albero alternativo...

Immagine
Ormai è tradizione di famiglia preparare albero e presepe il giorno dell' Immacolata Concezione. Ogni anno mi piace cambiare tema, pardon mi piaceva cambiare tema... un anno stampai una quantità infinita di foto e le misi, legate con un nastrino, al grande pino addobbato in soggiorno.Un altro anno  acquistai perle e brillantini, un effetto scenico quando all'imbrunire accendevo la catena di lucine.
Poi, tre anni fa, decisi di buttarmi sul merletto: nel mese di ottobre iniziai a sfornare pezzoline all'uncinetto... uno, due, tre... cinque, dieci, venti, trenta (ok, potevano bastare!) e di tanto in tanto aggiunsi una rosa rossa e un ciuffetto di peonie bianche. Un tale successo quell'albero che da quell'anno lì non ho più variato tema...


Spero vi piaccia :)

Spighetta con perle

Immagine
"Ma che belli!"
Sono certa che questa sarà la prima esclamazione di chiunque li veda indossati al vostro polso!

Un fantastico gioiello low cost, un geniale pensierino di Natale.
Regala anche tu una ventata di merletto e colore alle persone a te più care!

Spero vi piaccia :)

Un regalo geniale

Immagine
Un regalo che mi piacerebbe ricevere per Natale? Ecco, questo! Un connubio che adoro, un'accoppiata geniale e autentica nella sua semplicità e genuinità: i barattolini confezionati artigianalmente e avvolti sapientemente nel ricamo.
Durante l'anno mi diletto a preparare sott'oli, marmellate e olive in salamoia e nel periodo più bello dell'anno adoro regalarli ai miei più cari amici. Nessuna confezione è necessaria: un semplice centrino sul coperchio, un nastrino ed è fatta. Fidatevi il successo è assicurato!

Spero vi piaccia :)



Un centrotavola insostituibile

Immagine
Fatto alcuni anni fa eppur sempre bello ed elegante. Un centrotavola tondo non può di certo mancare nel vostro repertorio natalizio!
Qualche mese prima del Natale penso sempre a come poter supplire a questo centrino ormai datato ma, giuro, non mi riesce mai! Sto ancora cercando di ultimarne uno iniziato l'anno scorso ma, sarà che non mi convince granché, credo che neppure per il prossimo Natale riuscirò a terminarlo. Quindi come ogni anno, ormai da più di cinque anni, riproporrò sul tavolino in soggiorno questo centrotavola tondo... perchè effettivamente rimane sempre bello ed elegante.

Spero vi piaccia :)

A un mese da Santa Lucia...

Immagine
A un mese da santa Lucia si inizia già a respirare il profumo del Natale e, come ogni anno, mi lascio ispirare un po' dal web per creare gli addobbi natalizi in casa e deliziare amici e parenti con qualche pensierino all'uncinetto.
Durante queste ultime settimane ho, giorno dopo giorno, salvato nella cartella "Natale 2014" (salvata sul desktop del pc in ufficio -shhhh-) tutte le creazioni a mio parere più carine che ho incrociato navigando su internet. Queste, che vi propongo nel post di oggi, ne sono giusto alcune e spero con tutto il cuore che possano piacervi e ispirare :)!

Un abbraccio

Una greca in bagno

Immagine
Non sono una maga del punto a croce ma quando ho visto in merceria questa tela in lino non ho resistito, volevo provare anch'io! Ne ho acquistati più di un paio (da buona abruzzese uno mi pareva poco!) e li ho ricamati con stessa greca ma in colori differenti: un paio per la mia figliola più grande, l'altra coppia per la più piccola.
Data la loro geometricità pare contribuiscano a riordinare l'ambiente... e a guardar bene creano quasi un effetto iponico!

Spero che, nella sua semplicità, vi sia piaciuto :)

Color senape inacidito

Immagine
Quando mi hanno regalato questo asciugamano ero convinta che non l'avrei mai adoperato. A chi vuoi che piaccia ricevere il giorno del suo trentesimo compleanno un asciugamano con quel colore lì?  L'ho riposto con il suo incarto originale in un cassetto e... addio!
Dopo quasi vent'anni, avevo quasi rimosso l'esistenza di quel asciugamano in lino, color senape inacidito, quando passando in merceria per acquistare dei bottoni, intravedo un filato color maionnaise andata a male e mi ricordo di quell'asciugamano...
Ok, decido di comprare anche il filato (oltre ai bottoni) e quando torno a casa, in gran velocità, spulcio nel secondo cassetto dell'armadio e, ancora nella carta regalo con un fiocco schiacciato ormai dal tempo, prendo l'asciugamano color senape inacidito (ora oltre a colore anche il puzzo assomigliava a quello) e comincio a ricamare. Sono ancora sorpresa di come un ricamo possa abbellire un asciugamano poco apprezzato e... di come, a distanza di ann…